daily FEED

SOURCE of an IDEA

WARP drive ruzzle star trek laser power girl i phone iphone

NON attivate la
PROPULSIONE a CURVATURA
mentre giocate a RUZZLE

Ho imparato molto in questo ultimo secolo passato tra gli Umani.
Osservandovi ho appreso di come si progettino liberamente cose di cui si sente un personale,intimo bisogno.
E’ da questo principio che nascono un sacco di idee strambe ma evocative. E per evocazione intendo, in questo caso, quel nonsochè per cui mipiacetantolovogliosubito. Un’evocazione quando nasce spontanea e bellissima non è razionale, non è tangibile, non è semplicemente un rimandare a qualcosa di già noto, ma piuttosto direi che è una scintilla in testa, l’olio nell’insalata, lo zenzero nella marmellata. Non lo sapete il perchè, ma vi piace e basta; senza non è la stessa cosa. Quando progettate spontaneamente, in maniera istintiva, state dando vita a qualcosa e sentite il bisogno inspiegabile di un tratto, un segno, un bottone, una vite autofilettante, una saldatura, quel punto in più proprio lì e fate la magia: un oggetto inanime diventa magicamente vivo ed eccitante.
L’evocazione, nonostante sembri un ossimoro, non è in contrapposizione all’originalità, ma è il mezzo con cui si comunica agli altri il carattere, la personalità, di qualsiasi Vostra  forma d’arte.
E’ partendo da questo modo di vedere la progettazione che mi ritrovo a confrontarmi con un paio di oggetti dell’ultim’ora, simbolo delle abitudini dei tempi che corrono, che hanno l’intento di farVi fare qualsiasi cosa senza mollare la vista del telefono.
Metto da parte la solita questione del “questo mondo sempre più solo, più virtuale che reale” e balle simili, pensieri semplici da appiccicarsi addosso come risposta ad un punto interrogativo troppo lungo da sbrogliare, concetti che non sapete bene dove Vi portano…anzi, si, in questo caso specifico abbiamo un esempio di dove Vi possono portare: dritti dentro un gelido canale.
Ne sa qualcosa Laura Safe, giornalista inglese, che possiamo ammirare in queste immagini:

Ma tornando agli oggetti simpaticamente inutili, il vero punto interrogativo di un design che fa tanto “al passo coi tempi” è:  va bene dalla dubbia utilità, ma della funzionalità non gliene frega niente a nessuno?

ah..non ve ne frega niente?

Allora lasciatemi presentare un paio di cosette:

Se non vuoi rinunciare a correre dei rischi nella vita, ed hai proprio voglia di sporcarti il telefono con i noodles, questo è il piatto che fa per te:

Lo puoi preordinare, personalizzato con delle scrittine fantastiche, sulla loro pagina facebook!

Umano dai pollici opponibili e muscolosi, se hai proprio voglia di tenere il tuo mezzo litro di caffè in contrappeso al tuo telefono per vederli cadere entrambi e vuoi esser certo che quel pezzo da qualche centinaio di dollari di tecnologia vada perduto accertandoti di buttargli addosso il liquido bollente, questo è l’oggetto che fa per te:

si, lo so..quel guy from NERDtherlands ha proprio il sorriso ebete a cui tutti aneliamo…
Ma abbiamo un ultimo concorrente tra gli inventori di accessori per telefonia:

un’ americanata affascinante, inutile e avvincente.
Non poteva mancare il cappellino tv per iphone, i pod ecc…

di cui non possiamo perdere la tipica pubblicità:

Strana gente questi Umani,amano evocare con ironia un’improponibile immagine di sè.

FINE

Advertisements

3 thoughts on “SOURCE of an IDEA

  1. deve fare specie alla vostra specie vedere esseri dai pollici opponibili e muscolosi servirsi di tecnologia tanto arretrata quanto di discutibile utilità. o è solo il viatico per un ulteriore balzo della specie? (anche verso un precipizio, eh)

    • Il concetto di PREvisione è per Noi superato. Le nostre capacità precognitive sono diramate nelle infinite possibilità e ricalcolano i percorsi futuribili ad ogni virgola esistenziale. Ci limitiamo quindi ad osservare e considerare qualche milione di ipotesi e limitare la casistica futuribile.
      Semplificando e tornando alla tua domanda: “è solo il viatico per un ulteriore balzo della specie? ”
      Direi che effettivamente la meccatronica entra nelle possibilità delle evoluzioni umane.
      Noi ci siamo passati.
      Io ho i Laser integrati.

      E’ auspicabile per Voi che non sviluppiate la telefonia manuale.
      Vorrebbe dire che avete preferito Ruzzle anche alle pratiche erotiche.
      Due usi incompatibili dello stesso arto.
      A meno che non apprendiate a giocare a Ruzzle anche così.
      Si. sto rielaborando il percorso.
      No, effettivamente potreste anche farlo.

      Na no Na no
      LaserGirl

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s